Storia Obiettivi Regolamento Organi Contatti
CHI SIAMO
CHI SIAMO PROGETTI E RICERCHE FORMAZIONE ACCREDITAMENTO CompHP EDITORIA DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIA NEWS
Il Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria  (CeSPES) produce ricerca, modelli di lavoro e formazione professionale in sanità  pubblica, un laboratorio permanente di idee e pratiche in prevenzione, educazione e  promozione della salute, nel quale professionisti, studenti e cittadini contribuiscono con  i propri saperi ed esperienze a dare concretezza al diritto alla salute sancito  dall’articolo 32 della Costituzione italiana e al contrasto alle disuguaglianze che  tendono a prodursi nei diversi tempi e sistemi.  Fondato nel 1954 da Alessandro Seppilli, ordinario di Igiene dell’Università di Perugia,  eminente scienziato e innovativo educatore, tra i pianificatori e realizzatori della  Riforma Sanitaria istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale, il CeSPES prosegue la  sua azione propulsiva insieme  ai partner istituzionali - la Regione Umbria, la Provincia  di Perugia ed il Comune di Perugia - con l’impegno rivolto a una cultura della salute  costruita nel confronto dei diversi ambiti disciplinari, per affrontare le problematiche che  determinano, positivamente e negativamente la salute del singolo e della comunità. 
CeSPES
Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria
LA PROMOZIONE DELLA SALUTE COSTITUISCE UN PROCESSO SOCIO- POLITICO GLOBALE. INVESTE NON SOLTANTO LE AZIONI FINALIZZATE AL RAFFORZAMENTO DELLE CAPACITA’ E DELLE COMPETENZE DEGLI INDIVIDUI, MA ANCHE L’AZIONE VOLTA A MODIFICARE LE CONDIZIONI SOCIALI AMBIENTALI E ECONOMICHE IN MODO DA MITIGARE L’IMPATTO CHE ESSE HANNO SULLA SALUTE DEL SINGOLO E DELLA COLLETTIVITA’ HEALTH EDUCATION GLOSSARY
LA PROMOZIONE DELLA SALUTE E’ IL PROCESSO CHE CONSENTE ALLE PERSONE DI ACQUISIRE UN MAGGIOR CONTROLLO DEI FATTORI DETERMINANTI DELLA SALUTE E DI CONSEGUENZA DI MIGLIORARE LA PROPRIA SALUTE RIF: LA CARTA DI OTTAWA PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE - OMS - GINEVRA 1986
NEWS
 
20 Marzo 2017 Inaugurazione del Master Pianificazione, gestione e valutazione di azioni integrate di promozione della salute per la comunità/Anno Accademico 2016-2017   Il 20 marzo ha preso avvio, a Perugia, il Master Pianificazione, gestione e valutazione di azioni integrate di promozione della salute per la comunità/Anno Accademico 2016-2017, organizzato dal Centro Sperimentale per la promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria (CeSPES) del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Ateneo di Perugia. Alla Cerimonia Inaugurale, coordinata da Vincenzo Nicola Talesa, Direttore del Master e del Dipartimento di Medicina Sperimentale sono intervenuti David Ranucci, Delegato del Rettore per la Didattica, Giancarlo Agnelli, Presidente Scuola interdipartimentale di Medicina e Chirurgia e Fabrizio Stracci, Direttore Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva. Giuseppe Masanotti, coordinatore del CeSPES, ha presentato il Centro Sperimentale per la promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria e il Consorzio Europeo ETC all’interno del quale il Master, unico percorso di Alta Formazione accreditato dal Sistema di Qualità ComPH dell’International Union for Health Promotion and Education (IUHPE), è inserito. Giancarlo Pocetta, coordinatore scientifico del Master ha quindi illustrato agli intervenuti e ai corsisti la storia e  il percorso formativo del master nel quadro  del sistema di competenze di qualità definito dal Progetto ComPH. Ha concluso la giornata inaugurale la Lezione di Angelo Stefanini dell’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, "Le disuguaglianze in salute: una sfida etica per la sanità pubblica", contributo che ha suscitato un vivace dibattito tra i partecipanti Anche quest’anno i corsisti del Master provenienti da tutte le Regioni italiane, appartengono a tutte le professioni sanitarie così come al settore educativo,  nello spirito di interprofessionalità e interdisciplinarietà che caratterizza la promozione della salute e che da sempre ha costituto il filrouge del nostro percorso formativo. Un benvenuto del CeSPES ai nuovi studenti con i quali rimarremo assieme fino a novembre! 8 maggio 2017: Fausto Francia, Presidente SItI a Perugia :"Il Dipartimento di Prevenzione attore della promozione della salute". Il giorno lunedì 8 maggio pv alle ore 15.00, presso l'Edificio B, Piano-2, Aula 8, il dott. Fausto Francia, Presidente della Società Italiana di Igiene, Medicina  Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL Bologna, terrà un seminario dal titolo "Il Dipartimento di Prevenzione  attore della promozione della salute". Il seminario è stato organizzato in collaborazione con la Scuola di Igiene e Medicina Preventiva dell’Università degli Studi di Perugia ed è parte integrate del  programma del II modulo del Master "Pianificazione, gestione e valutazione di azioni integrate di promozione della salute per la comunità (CHP)" del Centro  Sperimentale per la Promozione della Salute e l'educazione sanitaria del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell'Università degli Studi di Perugia. Allegato 1 Orvieto PG,11 maggio 2017 “Giornata della Salute unica globale Il CERSAL organizza ad Orvieto un Seminario dedicato al tema Salute Unica Globale.  Sarà presentato il Nuovo “Centro di Ricerca e formazione per la Salute unica e l’Alimentazione” costituito tra: Regione Umbria, Università degli Studi di  Perugia, Istituto Zooprofilattico sperimentale dell’Umbria e delle Marche, Azienda Unità Sanitaria Locale Umbria 2, Comune di Orvieto e la Fondazione per il  Centro Studi Città di Orvieto.  Sono previsti interventi di rappresentanti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità e, nella  sessione pomeridiana, Relazioni sui temi delle Disuguaglianze in salute e Salute Unica e sulla problematica dell’antibioticoresistenza. Per il Centro Sperimentale per la promozione della salute e l'educazione sanitaria interverrà il dottor Riccardo Casadei.  Allegato 2  Perugia, Università Promotrice di Salute 4-5 Aprile 2017 Festival della Salute   Si sono svolte a Perugia due giornate dedicate al Progetto "Perugia, Università Promotrice di Salute" coordinato da Riccardo Casadei del CeSPES, finalizzato a inserire l’Ateneo di Perugia all’interno del network internazionale Health promoting Unuversity. La prima Giornata itinerante ha attivato gruppi di lavoro per conoscere e discutere i progetti di promozione della salute sviluppati dall’Università degli Studi di Perugia per la comunità universitaria e dagli studenti per gli studenti e per la comunità locale. Presso  le strutture del Dipartimento di Agraria sono stati presentati i progetti del gruppo International Association of Agricutlural Students (IAAS sede di Perugia) e del professor David Grohmann in collaborazione con le associazioni di cittadini. Si è svolto un Tavolo di lavoro su “Alimentazione, partecipazione della comunità locale e sostenibilità” I partecipanti si sono poi trasferiti poi - per il pranzo e il prosieguo dei lavori - con biciclette e mezzi pubblici presso la Scuola interdipartimentale di Medicina Sono stati presentati il gruppo Anche Senza Camice (ASC) e il Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria (CeSPES)  e, a seguire, altre iniziative del Segretariato Italiano Studenti in Medicina (SISM, sede di Perugia), del gruppo Teatro e Salute e dell’Omphalos LBGTI LIFE Perugia. E’ seguito quindi il Tavolo di lavoro su “Salutogenesi, prevenzione e salute sessuale degli studenti dell’Ateneo”. Ha concluso la giornata il Piedibus della Salute speciale dedicato all’Università che promuove la salute. La seconda giornata è stata dedicata alla Conferenza “L’Università che promuove la Salute” presso Aula Magna Università degli Studi di Perugia Moderatrice Martina Domina, Presidente Consiglio degli Studenti. Ha aperto i Saluti delle Autorità il professor  Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia. Sono seguiti due interventi di Hiram Arroyo, Docente di Promozione della Salute Università di Porto Rico, Coordinatore della Rete Ibero-Americana delle Università promotrici di Salute “The vision of Health Promoting Universities, and international networks” e di  Monica Suarez Reyes, Docente di Promozione della Salute Università di Lueven “The experiences of Health Promoting Universities”. Quindi Riccardo Casadei ha riferito su “La Promozione della Salute nell’Ateneo di Perugia: il processo che porta all’Università promotrice di Salute” e i contributi di Gabriella Angeletti, Docente di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo sul tema “Prevenzione andrologica nei giovani universitari” e di Alba Giovanna Naccari, Docente di Pedagogia sul tema “Il laboratorio permanente di ricerca espressiva”. Hanno chiuso i lavori della mattinata Vincenzo Piro, Dirigente Area Risorse Ambientali - Smart City e Innovazione del Comune di Perugia  che ha affrontato il discorso della "Progettualità tra Comune, Università e studenti” e infine Federico Rossi, Delegato del Rettore per i servizi agli studenti ha tracciato gli sviluppi futuri attraverso il suo contributo “Il progetto Università di Perugia, Università che promuove la salute, da oggi in poi”. Nel pomeriggio gruppi di lavoro hanno lavorato sugli sviluppi futuri di questo importante Progetto. 24 maggio 2017 tra i libri della Biblioteca di San Matteo degli Armeni di Perugia: "Città sane, ambiente e cultura.  Storie da raccontare, percorsi da costruire"   E’ fissato per il 24 maggio il I Incontro del Ciclo “La salute in biblioteca” dedicato al tema "Salute/Cultura/Ambiente". Un confronto e una riflessione tra quanti lavorano e si impegnano per rendere Perugia un ambiente di vita sano: argomenti ed esperienze per sviluppare percorsi di integrazione e di sistematizzazione di collaborazioni. Il progetto nasce da una collaborazione del CeSPES con il Sistema Bibliotecario del Comune di Perugia, Assessorato alla Cultura. Per Comune di Perugia saranno presenti Urbano Barelli, Vicesindaco di Perugia e Assessore all’Ambiente e Maria Teresa Severini, Assessore alla Cultura; per Il Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria, Giuseppe Masanotti e Giancarlo Pocetta. Dopo la presentazione di concetti ed esperienze della Rete Italiana Città Sane dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Lamberto Briziarelli e Gabriele De Veris coordineranno interventi sui temi: “Urbanistica e salute”, “Ambiente fisico e salute a Perugia”, “Lettura e salute”. Seguiranno riflessioni ed esperienze di istituzioni e associazioni che lavorano nella nostra città per promuovere un ambiente di vita sano. Tra questi, ad oggi: USL Umbria 1 e le Associazioni ad oggi aderenti Borgo Bello, FAI Delegazione di Perugia, Garden Club Perugia, ISDE Perugia, LegaAmbiente, Orti degli Armeni, Viva il Borgo, WWF.  
(Telefono: 075.585-7357/8036 - *Email: centro.cespes@unipg.it Via del Giochetto, n°6 - 06126 - Perugia, Italia Piazzale Gambuli,1 - 06132  -Perugia, Italia
  IL MASTER DEL CeSPES DI PERUGIA ACCREDITATO DALL’ EUROPEAN HEALTH PROMOTION ACCREDITATION SYSTEM DELLO IUHPE Il Master Pianificazione, gestione e valutazione di  azioni integrate di promozione della salute della  comunità (CHP) del Centro Sperimentale per la  Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria  dell’Università degli Studi di Perugia è il primo corso  in Italia accreditato dall’International Union for Health  Promotion and Education (IUHPE) all’interno  dell’European Health Promotion Accreditation  System.
BACHECA
Iscrizioni Newsletter